Aziende

Una sicurezza per le persone e per gli ambienti: gli estintori

Gli estintori sono sicuramente il mezzo più comune e conosciuto per intervenire in caso di incendio. Non tutti, però, sono a conoscenza di quante tipologie ne esistano, di quanto sia importante valutare il loro corretto posizionamento all’interno degli ambienti e, soprattutto, la loro revisione periodica obbligatoria per legge.

I diversi tipi di estintore

In base allo specifico ambiente o utilizzo che si deve fare, è necessario istallare all’interno della propria azienda un preciso tipo di estintore.
Vi sono, ad esempio, quelli a polvere e quelli ad anidride carbonica, così come quelli portatili e quelli carrellati.
La scelta del corretto modello deve essere eseguita in fase di progettazione dell’impianto antincendio dalla ditta specializzata a cui il datore di lavoro decide di rivolgersi ed appoggiarsi.

La manutenzione periodica degli estintori

La manutenzione periodica degli estintori è obbligatoria per legge perché consente di avere a disposizione un dispositivo sempre efficiente in caso di incendio per proteggere e tutelare le eventuali persone presenti nei locali e gli ambienti stessi.
Ecco perché si tratta di un’attività che il datore di lavoro deve eseguire obbligatoriamente per legge e che, in caso contrario, può essere perseguita per legge sia civilmente sia penalmente.
La norma sulla sicurezza sul lavoro, infatti, impone che all’interno delle aziende vengano identificate tre diverse tipologie di persone connesse con l’attività antincendio:
1. il responsabile interno all’azienda per la predisposizione delle misure antincendio
2. una persona opportunamente formata, sempre interna all’azienda, che verifichi che effettivamente tutta la manutenzione antincendio venga eseguita in maniera corretta e costante
3. un’azienda specializzata incaricata dal responsabile interno per eseguire la progettazione e la revisione periodica del sistema antincendio

Come viene eseguita la verifica del corretto funzionamento degli estintori
La verifica del corretto funzionamento degli estintori viene eseguita in cinque momenti differenti da varie figure interne ed esterne all’azienda.
In particolare, l’azienda manutentrice incaricata dal datore di lavoro o da chi per esso deve eseguire il controllo iniziale quando gli estintori vengono collocati negli ambienti di lavoro, oltre che il loro collaudo.
Il responsabile interno deve, poi, svolgere una sorveglianza periodica del loro corretto funzionamento. Non esiste, per legge, un’indicazione della frequenza con cui devono essere eseguiti questi controlli, ma di solito si consiglia di effettuarli almeno una volta al mese.
L’azienda specializzata, comunque, deve effettuare un controllo periodico ogni sei mesi e deve riportarne l’avvenuta esecuzione sull’apposita targhetta affissa sull’estintore oltre che sul report depositato in azienda.
In base al particolare modello di estintore che è stato posizionato, poi, l’azienda deve anche effettuare il collaudo e la revisione del dispositivo.

La manutenzione straordinaria

Quelle che sono state descritte in precedenza sono tutte le verifiche che devono essere eseguite secondo un piano di sorveglianza prestabilito e predefinito. Per questo motivo si parla di manutenzione ordinaria.
Esiste, però, un secondo tipo di manutenzione per cui l’azienda specializzata deve essere sempre pronta ad intervenire: si tratta della manutenzione straordinaria.
Così come suggerisce il nome stesso, si tratta di un intervento improvviso e non programmato che può rendersi indispensabile a seguito di danni, guasti o eventi accidentali su uno o più estintori.
Naturalmente, se anche dopo il tentativo di riparazione del dispositivo questo non dovesse più essere considerato idoneo, efficiente e sicuro, sarà necessario sostituirlo con uno nuovo.

L’importanza di rivolgersi a un’azienda seria per i propri estintori
Scegliere l’azienda a cui rivolgersi per la predisposizione e la manutenzione dei propri estintori è cosa non da poco, anche perché sul mercato vi sono ormai moltissime imprese, non tutte, però, di pari valore.
Nella zona di Milano, Monza e provincia opera ormai da molti anni con successo e massima professionalità Eurofire Antincendio.
Per raccogliere qualsiasi informazione è possibile consultare il loro sito ufficiale
www.eurofireantincendio.com